Twitter e lo sport: le 5 figuracce più clamorose

sneijder twitterAh, l’era di Twitter. Quanti tranelli e insidie nasconde sulla strada dei suoi 140 caratteri. Poche parole, sì, ma spesso molto significative. Di tanto in tanto sarebbe necessario accompagnarne l’utilizzo con il libretto d’istruzioni, onde evitare di cadere in clamorosi scivoloni. Del resto si parla del social preferito da vip e star di tutto il mondo: il battito d’ali d’una farfalla può assumere le fattezze di un uragano.
[Read more…]

Ma i dopati non sono solo i ciclisti…

(FILES) Argentinian soccer player Diego

Un dardo che trafigge il cuore di migliaia di appassionati. È quanto rappresenta l’ennesima notizia di doping nel ciclismo.Mauro Santambrogio trovato positivo all’Epo – proprio come il compagno di squadra Danilo Di Luca – dopo il controllo antidoping del 4 maggio scorso. Nel frattempo ha percorso chilometri di strada fino a chiudere al 9° posto nel Giro.
[Read more…]

Anche l’Nba ha il primo gay (dichiarato)

image

“Non ho scelto io di essere il primo atleta apertamente gay a giocare in uno degli sport più importanti d’America. Ma visto che lo sono, sono contento di iniziare a parlarne. Non avrei voluto essere io quello che alza la mano in classe e dice di essere diverso. Fosse stato per me, qualcun altro avrebbe già dovuto farlo. Ma nessuno l’ha fatto, ed è per questo che ho deciso di alzare io la mano”. Comincia così la lettera scritta di pugno da Jason Collins, centro dei Washington Wizards, per Sports Illustrated. Con questa rivelazione entrerà certamente nella storia: è la prima volta, infatti, che un giocatore dell’NBA ancora in attività decide di fare outing: “Amo ancora questo sport – prosegue Collins – e ho ancora qualcosa da offrire. I miei allenatori e i miei compagni lo sanno. Ma allo stesso tempo voglio essere genuino, autentico e sincero”.

Leggi tutto l’articolo