Ecco i 50 super calciatori d’Europa

Immaginate un mega computer, ultra tecnologico, capace di analizzare centinaia di dati immagazzinati nel corso dell’ultima stagione, elaborarli, e dirvi quali siano i 50 migliori calciatori presenti in Europa.
[Read more…]

Ormai è chiaro: Galliani prende Tevez…

io fumetto OkCerti amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano”, cantò Galliani sulle note di Antonello Venditti. Il riferimento – altra estate, altro mercato – era quello che portava a Ricardo Kakà; allora tornato prepotentemente in auge per la trequarti rossonera. Il concetto, affiancato al nome di Tevez, si sposa oggi alla perfezione.

Quando Galliani si innamora di un nome, di un giocatore, di un campione, difficilmente se ne dimentica e lo lascia andar via. Non è successo con Mario Balotelli, i pranzi e le cene insieme hanno fruttato un connubio che pare oggi in indissolubile, probabilmente non succederà nemmeno con Tevez, tornato nelle fantasie dell’ad del Milan.

Neanche il tempo di mettere il piede sulla pista d’atterraggio, di ritorno dalla crociera estiva di rito, che è già stato pizzicato a flirtare con Kia Joorabchian, agente del giocatore.

Il procuratore di Tevez ha l’imbarazzo della scelta, il coltello dalla parte del manico, per intenderci. Prima l’incontro di oltre 3 ore con la dirigenza della Juve, poi quello durato poco più di mezzora con Galliani, uscito però sorridente dal portone dell’hotel del consesso. E quando Galliani si mette in testa un nome, è difficile farglielo dimenticare. Il difficile, al momento, sembra poter far rientrare nei pensieri di Galliani, Stephan El Shaarawy, autore di una stagione a tratti eccezionale, ma evidentemente adombrato irrimediabilmente dal colore dei quattrini. Tanti, profumati, ma traditori.

Twitter e lo sport: le 5 figuracce più clamorose

sneijder twitterAh, l’era di Twitter. Quanti tranelli e insidie nasconde sulla strada dei suoi 140 caratteri. Poche parole, sì, ma spesso molto significative. Di tanto in tanto sarebbe necessario accompagnarne l’utilizzo con il libretto d’istruzioni, onde evitare di cadere in clamorosi scivoloni. Del resto si parla del social preferito da vip e star di tutto il mondo: il battito d’ali d’una farfalla può assumere le fattezze di un uragano.
[Read more…]

Grazie Roma, ma vado al Tottenham

England v Ghana - International Friendly

Franco Baldini saluta la Roma, si scusa e se ne va. Un addio arrivato dopo poco meno di 2 anni in qualità di d.g. nell’organigramma societario; l’ennesima stagione fallimentare l’ha spinto a rassegnare le dimissioni e a decidere di cambiare aria.

Ciao Franco, grazie e addio, è invece il saluto della società, che nel congedarlo trova il tempo per augurargli “il meglio per le sue attività future”.

Detto, fatto. Baldini è infatti a un passo dal Tottenham e in tasca ha un biglietto aereo valido Londra, dove lavorerà al fianco del presidente Levy e di Andrè Villas Boas; probabilmente rivestirà il ruolo di direttore tecnico con delega al mercato. Ancora una volta cadrà in piedi, Franco, ed è un po’ la storia della sua carriera.

Tornato nella capitale nell’ottobre del 2011, dopo il lasciapassare della FA inglese, non ha visto sbocciare la storia d’amore che avrebbe sognato. Da subito, piovono critiche: le scelte di Luis Enrique e Zeman e un mercato ricco di nomi non sempre di qualità. I Torosidis, Destro, Marquinho, Balzaretti, Piris, Osvaldo, Bradley, in due anni hanno fruttato solo un 6° e 7° posto, con l’amara ciliegina della Coppa Italia persa proprio contro la Lazio.

Leggi tutto l’articolo

Ma i dopati non sono solo i ciclisti…

(FILES) Argentinian soccer player Diego

Un dardo che trafigge il cuore di migliaia di appassionati. È quanto rappresenta l’ennesima notizia di doping nel ciclismo.Mauro Santambrogio trovato positivo all’Epo – proprio come il compagno di squadra Danilo Di Luca – dopo il controllo antidoping del 4 maggio scorso. Nel frattempo ha percorso chilometri di strada fino a chiudere al 9° posto nel Giro.
[Read more…]