Standard & Poor’s giudica le italiane: prima la Fiorentina

Standard & Poor's giudica le italianeCi mancava questa. L’agenzia di rating tra le prime tre al mondo – Standard & Poor’s – che è solita dare le pagelle alle capacità di credito dei vari paesi, ora ha preso di mira il mondo del calcio.
[Read more…]

Inter, 28 rigori in 5 anni: meno di tutti in Europa

Rigori Inter serie AIntendiamoci. Non c’è una distanza siderale dalla media rigori concessi alle big europee nei rispettivi campionati e quella legata all’Inter. Il periodo di tempo preso in considerazione l’ho scelto appositamente per dare una fotografia più chiara in un arco di tempo relativamente esteso.
[Read more…]

Il sesso di Icardi impallina l’informazione della crisi

icardi wanda nara sessoOgni tanto bisogna fare i moralisti, nel senso puro del termine, per correggere e valutare alcune storture sistemiche con una livella che funga da equilibrante. Moralista: “Chi per carattere, per educazione o per cultura è portato a esaminare e valutare l’aspetto morale di qualsiasi questione o situazione”, recita il Treccani. Che palle, dite?
[Read more…]

Inter, la quotazione in borsa che sarà un errore (di Thohir)

inter quotazione borsa hong kongLa storia insegna, sempre. Dagli esempi del passato, dalle esperienze pregresse si può imparare molto. Ed è per questo che l’idea di una quotazione dell’Inter alla borsa di Hong Kong fa pensare e spinge a chiedersi che tipo di mossa potrebbe rappresentare per il futuro. Incremento di introiti e prospettive di mercato improvvisamente brillanti?
[Read more…]

Serie A povera? Solo la Premier League spende di più

DeLaurentiis

Chi l’ha detto che la serie A è diventata povera? Non i numeri relativi alle ultime tre stagioni e ad altrettante finestre di mercato estivo. A partire dal calciomercato 2011, emerge un dato probabilmente inaspettato: fra i campionati europei che spendono di più sul mercato ci siamo sempre noi. E non parliamo di quarta o quinta posizione come in ambito ranking Uefa, dove lottiamo con spade sguainate salvo poi finire irrimediabilmente uccellati. Ci riferiamo al secondo gradino del podio, posizione ricoperta senza interruzioni da tre stagioni a questa parte.

Sul mercato spendiamo tanto (leggi la classifica degli acquisti più pagati d’Europa) e – per una volta va detto – sappiamo vendere bene. Anzi, vendiamo meglio di tutti. Partiamo dalla finestra 2011: abbiamo saputo cedere i nostri prodotti meglio della concorrenza con 469,4 milioni incassati a fronte di 547 spesi; soli 4 milioni in meno della ricchissima Premier League. La differenza sostanziale è questa: mentre il nostro passivo si aggirava su livelli contenuti (- 78 milioni) quello inglese schizzava alle stelle ( – 187 milioni).

[Read more…]